Farmacista online

I rimedi più efficaci per le vene gonfie sulle gambe

I rimedi più efficaci per le vene gonfie sulle gambe

Le vene gonfie sono un problema che colpisce uomini e donne e che interessa per lo più le gambe. Ciò succede generalmente quando c’è un’infiammazione venosa che provoca le cosiddette varici o vene varicose.

Questa patologia oltre a provocare un inestetismo della pelle è anche un sintomo preoccupante, per cui vale sempre la pena contattare un medico. Infatti, può capitare che si percepisca anche del dolore alle vene delle gambe.

In questo articolo di Farmasconto ci occuperemo delle vene ingrossate su gambe e piedi. Continua a leggere per saperne di più.

Quali sono le cause delle vene gonfie sulle gambe?

La funzione delle vene è quella di trasportare il sangue deossigenato dalla periferia fino al cuore. Ciò è possibile grazie alla presenza di valvole che gestiscono il flusso ematico spingendo il sangue verso l’alto. Se queste valvole non funzionassero il sangue ristagnerebbe nelle vene.

Quello che succede quando compare una vena del piede gonfia è proprio questo: per azione della forza di gravità il sangue precipita e non c’è valvola sufficientemente forte da spingerlo verso l’alto. La causa principale di questo problema è l’insufficienza venosa.

Quando il sangue si accumula, le vene delle gambe diventano visibili con la tipica caratteristica tortuosa che le varici assumono. I fattori di rischio che possono scatenare le vene varicose e i capillari infiammati sono:

  • La menopausa e, in generale, gli squilibri ormonali;
  • La maternità;
  • La predisposizione genetica;
  • L’età;
  • Uno stile di vita sedentario;
  • L’obesità;
  • La ritenzione idrica;
  • La stitichezza;
  • L’eccessiva esposizione solare.

Nel prossimo paragrafo parleremo dei sintomi legati al problema. Continua a leggere per scoprirli.

Vene gonfie sulle gambe: quali sono i sintomi?

Le varicosità si presentano con vene gonfie localizzate per lo più sulle gambe ed estremamente visibili. Emergono dalla superficie cutanea come serpenti, spesso presentatosi anche di colorazione violacea bluastra. Ciò rappresenta un disturbo estetico, ma anche fisico.

Ecco quali sono i sintomi associati alle varicose:

  • Gambe affaticate e pesanti;
  • Crampi notturni dei polpacci;
  • Caviglie e gambe gonfie;
  • Formicolii e pruriti;
  • Dolore alle vene delle gambe.

A tutti questi sintomi è possibile trovare una soluzione naturale oppure scegliere un trattamento farmacologico adatto. Ci occuperemo dei rimedi a breve. Resta insieme a noi per conoscerli.

Vene varicose rimedi della nonna

Quali sono i rimedi della nonna che possono aiutarti a debellare il problema? Questi sono i consigli più comuni per lenire i dolori delle vene varicose o prevenire il disturbo:

  • Pratica sport e mantieni uno stile di vita equilibrato e in movimento. In questo modo, previeni la comparsa delle vene gonfie migliorando la circolazione;
  • Promuovi la formazione di collagene assumendo più vitamina C. Ad esempio, mangiando carote, frutta e verdura in quantità;
  • Migliora la circolazione sollevando le gambe per qualche minuto;
  • Utilizza la calendula per refrigerare caviglie e polpacci;
  • Massaggia le zone colpite dalle varici con aceto di miele.

Tuttavia, se il disturbo è molto vistoso e grave, il consiglio è quello di contattare un medico che saprà indicarti la strategia giusta per contrastare il problema. Intanto, ecco quali sono i migliori prodotti contro l’insufficienza venosa e che puoi trovare in farmacia.

Trattamenti contro le vene varicose: come eliminarle con i migliori farmaci

Per migliorare la circolazione e combattere i segni dell’insufficienza venosa è bene adottare tutte le strategie utili fin dalla comparsa del problema. Ciò ti permette di evitare patologie più gravi, come la trombosi, le ulcerazioni e le flebiti.

In farmacia puoi trovare diversi prodotti che agiscono per contrastare le cause del disturbo:

  • Medicinali in compresse o in gel che combattono l’affaticamento delle gambe andando a rinforzare la parete venosa;
  • Bende impregnate di ossido di zinco per migliorare il microcircolo;
  • Anticoagulati, per migliorare la circolazione;
  • Iniezioni di sostanze sclerosante;
  • Farmaci che contrastano la formazione di coaguli nel sangue;
  • Integratori a base naturale che promuovono il microcircolo.

Sarà compito del medico indicarti qual è il trattamento farmacologico più adatto alle tue esigenze.

Visita il sito di Farmasconto per scoprire i migliori prodotti per combattere l’ingrossamento delle vene. Troverai i medicinali delle migliori marche come EG SPA, SANOFI SpA e tanti altri ancora.